Gli studenti americani tornano al Piccolo Principe

Si confrontano con la nostra realtà gli universitari del Tennessee

Come lo scorso anno un gruppo di studenti dell’Università di Nashville, Tennessee (Usa), attraverso l’organizzazione americana no profit e non governativa Ciee (Council on International Educational Exchange), si è recato in visita presso il Cnpia della cooperativa Piccolo Principe, la coop ferrarese in costante crescita nel territorio per i suoi servizi dedicati all’età evolutiva.

Il vicepresidente Simone Minichiello assieme alla responsabile per la formazione e l’aggiornamento del personale Melissa Filippini, hanno illustrato le modalità di lavoro e di erogazione del servizio all’interno di una realtà privata come la cooperativa Piccolo Principe, che si sta riorganizzando per rispettare le regole di funzionamento generali dettate dalle delibere della giunta regionale dell’Emilia Romagna per la disciplina “Neuropsichiatria dell’infanzia e dell’adolescenza”.

Ci sono state numerose domande da parte degli studenti che hanno dimostrato grande interesse e partecipazione durante le due ore trascorse all’interno del centro di neuropsichiatria. Sono state affrontate le modalità di lavoro dall’assessment diagnostico all’elaborazione del progetto di terapia fino alla costruzione della rete con i servizi territoriali.

Ringraziamo tutti gli operatori del centro, gli studenti e l’organizzazione per aver permesso di replicare questa bellissima esperienza!

Follow by Email
Facebook
Facebook
Twitter
LinkedIn