OBIETTIVI DI TRATTAMENTO

In un clima di semplici azioni basate sullo scambio comunicativo e simbolico, i bambini si troveranno a utilizzare lo stile relazionale delle terapiste come modello sul quale costruire nuove forme di interazione e scambio. Accetteranno la condivisione, l’attesa del turno, la scelta di una specifica attività e il rispetto di piccole regole. Le abilità già consolidate di ogni bambino verranno utilizzate come cavallo di battaglia dal bambino stesso (autostima) e come esempio per fare nascere le abilità emergenti per gli altri bambini (modelling). 

Le attività verteranno ogni giorno su laboratori diversi basati sulle specifiche esigenze dei bambini: ascolto e riproduzione di storie con supporto visivo, manipolazione e varie attività prassico-costruttive, gioco simbolico, gioco del far finta di,...).

DESTINATARI 

4/5 bambini dell’ultimo anno della Scuola dell’Infanzia

con disturbo complesso di tipo linguistico/disprassico

e ricadute sul piano comportamentale e relazionale

PERIODO

ottobre 2015 -  febbraio 2016

15 incontri, ogni lunedì dalle 18.00 alle 19.00

FIGURE PROFESSIONALI COINVOLTE

Logopedista: Arianna Bortoluzzi

Neuropsicomotricista: Sara M. Campo

Psicoterapeuta: Francesca Tebaldi come referente del gruppo e supervisore

Ad ogni incontro saranno presenti entrambe le terapiste 

(è possibile accogliere anche un tirocinante)

STRUTTURAZIONE DEGLI INCONTRI

- Incontro con le famiglie per presentazione del gruppo terapeutico

- 15 incontri di gruppo per i bambini

- Incontro intermedio con l’équipe completa (psicoterapeuta, logopedista, neuropsicomotricista) per condivisione con i genitori del percorso e delle strategie

- Incontro con le famiglie per presentare le conclusioni del lavoro svolto e gli obiettivi raggiunti

C.F./P.IVA 01924350380

REA FE - 210384

Autorizzazione al funzionamento: P.G.73963 del 26/08/2014 AUSL Ferrara  

Cookie Policy

Privacy

Free Joomla! template by Age Themes