OBIETTIVI DI TRATTAMENTO

Spesso i ragazzi con Disturbo dello Spettro Autistico, in particolare i soggetti Asperger, mostrano un repertorio limitato di azioni e gesti per esprimere il proprio affetto e una generale carenza di empatia, sopratutto nella fase adolescenziale.

Inoltre risulta importante dare loro le informazioni necessarie per comprendere ed affrontare nel migliore dei modi le difficoltà che il disturbo comporta, promuovendo una buona autostima e la crescita personale.

Il setting di un gruppo permette di affrontare queste tematiche: un contesto

strutturato alla loro patologia, l'utilizzo di schede pratiche permette di aiutare questi ragazzi a migliorare le proprie manifestazioni emotive e, di conseguenza la qualità delle loro relazioni.

Parallelamente, di fronte ad una tematica così importante, lo psicologo referente, condurrà un percorso di Parent Training con i familiari.

DESTINATARI

3 ragazzi dagli 11/13 anni con Sindrome di Asperger

PERIODO

Inizio il 25 novembre 2015

Ci si propone di creare un gruppo permanente aperto (6/7 ragazzi), con lo scopo di promuovere esperienze di vita quotidiana attraverso interventi ambulatoriali ed uscite finalizzate sul territorio.

I gruppi saranno settimanali ed avranno una durata di 1 ora e mezza ciascuno.

FIGURE PROFESSIONALI COINVOLTE

Educatore Professionale: Bega Barbara

Educatore Professionale: Trambaiolo Eleonora

Psicologo: D'Ascanio Michele come referente clinico e supervisore

 

 

C.F./P.IVA 01924350380

REA FE - 210384

Autorizzazione al funzionamento: P.G.73963 del 26/08/2014 AUSL Ferrara  

Cookie Policy

Privacy

Free Joomla! template by Age Themes